Mente attiva

Realtà virtuale

La Realtà Virtuale è una tecnologia che permette di creare ambienti tridimensionali interattivi, in cui il soggetto può immergersi e agire attraverso dispositivi come visori, cuffie, guanti o tute sensoriali.

La VR offre nuove possibilità di intervento in ambito psicologico e psicoterapeutico, in quanto consente di simulare situazioni realistiche e controllate, in cui il paziente può affrontare le proprie difficoltà emotive, cognitive o comportamentali con il supporto del terapeuta.

Si basa sul principio dell’esposizione graduale, che prevede che il paziente si confronti con gli stimoli che gli provocano ansia o disagio, fino a ridurre la loro intensità e a modificare le proprie reazioni.

Questa tecnologia si è dimostrata efficace nel trattamento di diversi disturbi, tra cui le fobie specifiche, il disturbo post-traumatico da stress, il disturbo ossessivo-compulsivo, il disturbo da attacchi di panico, la depressione, i disturbi alimentari e le dipendenze.

In sintesi, la Realtà Virtuale sta rivoluzionando l’ambito della psicologia e della psicoterapia, offrendo nuove modalità di diagnosi e trattamento dei disturbi psicologici.

Richiedi informazioni